Contrada Montedino
82020 Reino (BN)
Lun-Ven
9:00-13:00 / 16:00-20:00 (Sab. 9:00 - 13:00)
0824 985492
info@ediluxceramiche.it

I motivi per scegliere una stufa a pellet

Spesso il termine stufa richiama alla mente il passato, le vecchie case dei nonni. Ora la tecnologia gli ha restituito un nuovo valore: ha permesso al fuoco d’inverno di diventare un desiderio realizzabile per tutti, democratico, pratico e sempre più ecologico.

Le stufe a pellet sono un nuovo modo di concepire il riscaldamento: un’ottima scelta sia dal punto di vista economico che di tutela dell’ambiente. Il pellet  e i tanti altri combustibili che si possono bruciare nei nostri prodotti sono infatti considerati i combustibili ecologici per eccellenza, in quanto derivano dagli scarti agricoli.

L’uso di combustibili alternativi per il riscaldamento degli ambienti, inoltre, consente di impiegare meno combustibile per la produzione del calore necessario. Ad esempio il pellet unisce le caratteristiche positive della legna da ardere e della segatura: esso, infatti, non è altro che il risultato del legname di scarto, pressato e privato da qualsiasi umidità. In questo modo, la combustione viene facilitata ma al contempo allungata, dalla stessa natura del pellet.

Esso, come la legna sminuzzata consente un’accensione immediata, ma al contempo il sistema è privato della presenza di polveri o umidità che influenzerebbero la combustione.

In definitiva, scegliere una stufa a pellet per il riscaldamento di un ambiente è una scelta molto intelligente, infatti assicura:

  • semplicità d’installazione;
  • alta resa termica;
  • ridotte dimensioni;
  • impiego di un combustibile eco-sostenibile;
  • facilità di reperimento del pellet;
  • praticità di stoccaggio e di trasporto.

Le stufe sono progettate per essere durature nel tempo e arredano sapientemente ogni angolo della nostra casa: sono infatti elementi d’arredo pregevoli, adatti ad ogni contesto. Le termostufe presentano forme e design spesso accattivanti, in grado di impreziosire salotti, loft, taverne e sale da pranzo.

Il pellet, insomma, riscalda arredando. Anche l’occhio vuole la sua parte, d’altronde. Al resto pensa una struttura inossidabile.

A dispetto dell’elevata tecnologia di realizzazione, le stufe a pellet sono estremamente convenienti. Basti pensare che il rapporto tra costo del pellet e resa energetica è la metà di quello del gas e due terzi di quello del metano. Ai consumi energetici minori si aggiunge poi il fatto che il pellet libera quasi totalmente dalla bolletta, cosa non da poco di questi tempi e le spese di manutenzione e installazione sono al quanto irrisorie.

Infine non dobbiamo dimenticarci che acquistando una stufa a pellet si può usufruire delle detrazioni fiscali del 50% e del 65% e per alcuni modelli anche degli incentivi del Conto Termico 2.0.